News

Sorbillo accetta bitcoin per le sue Pizze d’Autore

Grazie a Napoli Blockchain, una nuova attività commerciale accetta bitcoin dai suoi clienti.

Il lavoro dell’associazione Napoli Blockchain ETS prosegue come da programma ed una nuova attività commerciale partenopea, la prima di questo 2020, si aggiunge alla lista di quelle che hanno deciso di accettare bitcoin, per strizzare l’occhio ad un futuro ormai più vicino che mai e per venire incontro ai tanti turisti, che dall’estero arrivano in città con le cryptovalute nel portafogli.

Il maestro Gigi Sorbillo propone la storica pizza napoletana ed alla tradizione ha deciso di aggiungere l’innovazione e per questo da oggi si può mangiare la spettacolare pizza offerta nella sua “Pizze d’Autore” di Via Palepoli n. 8 e pagare il conto in bitcoin, semplicemente scansionando un codice a barre che viene mostrato dal POS Napay, la web app realizzata dall’associazione su richiesta del Comune di Napoli.

Condividi:

Un pensiero su “Sorbillo accetta bitcoin per le sue Pizze d’Autore

  1. Evvaiiiii.. Gigi Sorbello è sempre un passo avanti a tutti. Complimenti verrò a mangiare la pizza da te👍🥇💰

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.